Centro Commerciale Naturale Contigliano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Statuto

STATUTO
Allegato "A"


Art. l

L'Associazione CCN di CONTIGLIANO  ha sede legale a Contigliano  presso la sede del Palazzo Municipale,  piazza Fiume 3

Art. 2

E' un'associazione libera senza fini di lucro, apartitica, apolitica costituita con l'unico scopo di svolgere attività di valorizzazione e promozione dell'area interessata al CCN.
L'Associazione persegue le seguenti finalità:
contribuire alla crescita economica e sociale di Contigliano;e sviluppare il centro Commerciale Naturale;alla promozione territoriale di Contigliano;e sostenere le tradizioni locali;iniziative di comunicazione e valorizzazione del CCN tese a promuovere un'immagine unitaria delle attività economiche in esso operanti anche attraverso’adozione  di un marchio identificativo del CCN;sinergie e forme di cooperazione tra i soggetti pubblici e privati aderenti al CCN e con altri soggetti operanti sul territorio;promuovere, organizzare manifestazioni e iniziative finalizzate alla crescita competitiva del CCN anche in collaborazione con altre soggetti attivi sul territorio;la riqualificazione ambientale dello spazio pubblico;politiche unitarie di marketing e politiche sugli orari delle attività economiche e dei servizi;azioni di tutela del consumatore e assistenza pre e post  vendita;iniziative e servizi volti a migliorare la fruizione dell'area CCN da parte
dei cittadini;
progettare, realizzare e gestire attività che inducano elementi di sistema, di integrazione e di innovazione dei comparti commerciale, artigianale, turistico e dei servizi;indagini tese a verificare il gradimento da parte dei cittadini dei servizi e delle iniziative promosse;programmi formativi indirizzati ai propri operatori.

Art.3

La durata dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO è a tempo indeterminato.

Art. 4

L'Associazione CCN di CONTIGLIANO si intende costituita da quanti sono intervenuti nell'atto costitutivo (soci fondatori)  e da quanti, aventi i requisiti prescritti, vi aderiranno in  seguito, secondo le modalità previste nei successivi articoli.


I SOCI


Art. 5

I soci si distinguono in fondatori e ordinari.
Sono  soci fondatori i firmatari dell’atto costitutivo e del presente statuto. Essi hanno tutti i diritti e i doveri dei Soci ordinari, salvo l'obbligo fare domanda di ammissione.
Per diventare Soci ordinari occorre fare domanda di ammissione al Consiglio Direttivo in qualsiasi momento.
La domanda di ammissione del Socio comporta l'accettazione di tutte le norme del presente  Statuto, e  di tutte le sue eventuali modifiche.
Possono diventare soci  imprese commerciali, artigianali, di somministrazione, di servizi, Associazioni culturali, di categoria, gli Enti che ne condividono lo scopo e le finalità e che operano nel territorio di Contigliano

Art. 6

La qualifica di Socio si perde per:
a) recesso del Socio;
b) motivata esclusione decisa dal Consiglio Direttivo;

ORGANI SOCIALI  e  PATRIMONIO


Art. 7

Sono organi dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO:
a) l'Assemblea dei Soci
b) il Consiglio Direttivo
c) il Presidente
d) il Collegio dei Revisori dei Conti.

Art. 8

Tutti i Soci, di presenza, senza distinzione di categoria, hanno diritto a partecipare all'Assemblea dei Soci.
Ogni Socio ha diritto a un voto.
L'Assemblea generale dei Soci deve essere convocata dal Presidente ogni anno, entro il 30 gennaio per I'approvazione dei bilanci e del programma annuale di attività.  L’Assemblea deve inoltre essere convocata quando ne è fatta richiesta motivata da almeno un terzo dei Soci o su richiesta del Consiglio Direttivo.
In prima convocazione l'Assemblea è validamente costituita con la presenza della maggioranza dei Soci. In seconda convocazione, che sarà possibile decorsa mezz'ora dalla prima, l'Assemblea sarà valida qualunque sia il numero dei presenti.
Le deliberazioni dell'Assemblea sono assunte a maggioranza semplice dei voti. L’Assemblea dei Soci elegge, ogni tre anni, a scrutinio segreto, i componenti del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti, con un sistema di voto per cui ogni Socio può indicare solo un nome da eleggere.

Art. 9

Il Consiglio Direttivo è composto da quattro consiglieri che durano in carica tre anni e possono essere rieletti, più un rappresentante dell'Amministrazione Comunale.
I consiglieri del Consiglio Direttivo, che per il primo mandato sono scelti fra i soci fondatori e successivamente tra tutti i Soci, nominano nel loro seno un Presidente,  un Vice Presidente, un Segretario e un Tesoriere.
In caso di dimissioni nel corso del mandato di componenti il Consiglio Direttivo, il medesimo procederà alla sostituzione mediante cooptazione del primo dei non eletti.
Il Consiglio Direttivo può nominare commissioni e/o Comitati con funzioni consultive promozionali per il miglior perseguimento degli scopi sociali.
In fase costituente tutte le cariche sociali sono elette dall’assemblea dei soci fondatori

Art. 10

Il Consiglio Direttivo è convocato dal Presidente o su richiesta di almeno due consiglieri. Le riunioni del Consiglio Direttivo sono valide quando sia presente la maggioranza dei consiglieri. Ogni consigliere ha diritto ad un voto e non sono ammesse deleghe di voto. Le deliberazioni sono prese a maggioranza,in caso di parità prevale il voto di chi presiede la riunione.
Il Consiglio Direttivo è investito di tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione atti al conseguimento degli scopi sociali. Ad esso compete approvare il bilancio consuntivo preventivo, provvedere al reperimento degli introiti e richiedere contributi ad Enti o cercare altre risorse per fronteggiare le spese ordinarie e straordinarie prevedibili
Il Tesoriere ha ordinariamente la funzione di Cassiere e cura la preparazione del bilancio annuale di concerto con i consiglieri del consiglio Direttivo.

Art. 11

Il Presidente è responsabile dell'attività dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO, del suo coordinamento e della sua organizzazione, dei rapporti esterni, della rispondenza delle attività, sia sul piano culturale, sia sul piano economico, alle delibere dell'Assemblea dei Soci e del Consiglio Direttivo.
La firma e la rappresentanza dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO  di fronte a terzi e in giudizio spettano al Presidente e, in sua assenza o impedimento, al Vice presidente.

Art. 12

Il Collegio dei Revisori dei Conti è composto da tre membri effettivi e due supplenti con un mandato elettivo di tre anni. Per il primo mandato sociale i membri del Collegio  son scelti tra i Soci Fondatori e successivamente tra tutti i Soci.
L'Assemblea dei Soci, dopo la nomina dei componenti il Consiglio Direttivo, provvede alla nomina dei cinque componenti il Collegio: i primi tre eletti saranno membri effettivi e i rimanenti membri supplenti. I tre membri effettivi procederanno, nel loro seno, alla nomina del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti. La carica di Revisore dei Conti non comporta alcun emolumento. I Revisori dei Conti possono essere rieletti e partecipano, senza diritto di voto, alle riunioni del Consiglio Direttivo.

Art. 13

Il Consiglio Direttivo, sentiti i soci riuniti in Assemblea, ha facoltà di nominare un Direttore dell'Associazione, esterno ad essa, previa indizione di una selezione pubblica nella quale saranno valutati studi, formazione, esperienze nel settore, in coerenza con i fin dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO

Art. 14

Il patrimonio o fondo comune dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO è costituito da:
1- quote sociali annuali dell'importo determinato annualmente dall'assemblea dei soci;
2- contributi degli associati;
3- ogni altro contributo, lascito, donazioni e simili.
Finché l'Associazione CCN di CONTIGLIANO perdura, il singolo Socio non può chiedere la divisione del fondo comune e se il socio cessa di aderire, per qualsiasi causa, non può ottenere una separata liquidazione del fondo comune sul quale perde ogni diritto.

RAPPORTI CON LE ORGANIZZAZIONI DI CATEGORIA E CON L' AMMINISTRAZIONE COMUNALE


Art. 15

L'Associazione CCN di CONTIGLIANO collabora con le organizzazioni di categoria delle attività produttive  per la predisposizione di programma di sviluppo del settore del commercio e del CCN.

Art. I6

L’Associazione si propone all'Amministrazione come soggetto rappresentativo delle attività economiche insediate nell'area del CCN di CONTIGLIANO e partecipa nelle sedi istituzionali, congiuntamente alle organizzazioni di categoria, alla predisposizione e attuazione dei piani/programmi che riguardano lo sviluppo economico del territorio e la valorizzazione del CCN.
Annualmente invia alla Giunta municipale la relazione annuale sugli indirizzi, la relazione  sull'attività svolta e il bilancio consuntivo entro 30 gg. dall’approvazione da parte dell'Assemblea.
Tutte le iniziative di comunicazione, promozione, animazione del CCN sono concertate con l'Amministrazione Comunale.

VARIE
Art. 17

Per modificare lo Statuto occorre la presenza in Assemblea della maggioranza degli aventi diritto al voto e il voto favorevole della maggioranza dei presenti. Per deliberare lo scioglimento dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO occorre in Assemblea il voto favorevole di almeno tre quarti degli Associati.
In caso di scioglimento dell'Associazione CCN di CONTIGLIANO tutti i beni, pagate le passività, saranno devoluti ad Enti culturali o Associazioni riconosciute operanti nel territorio comunale che svolgano attività o si prefiggano scopi analoghi a quelli perseguiti del CCN di CONTIGLIANO

Art 18

Per tutto quanto non previsto dal presente statuto valgono le leggi vigenti.


Contigliano, 1 dicembre 2008


Valid XHTML 1.0 Strict

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu